DeepMind di Google afferma che è sul punto di raggiungere un’intelligenza a livello umano

Deepmind Gato AI è un “agente generalista” in grado di completare una vasta gamma di attività complicate, tra cui impilare blocchi per scrivere poesie.

Dopo che DeepMind ha presentato un sistema di intelligenza artificiale in grado di completare un’ampia gamma di attività complesse, dall’impilamento di blocchi alla scrittura di poesie, il dottor Nando de Freitas ha dichiarato che “il gioco è finito” nella ricerca decennale dell’intelligenza artificiale generale (AGI). Descritto come un “agente generalista”, l’IA di DeepMind Gato deve solo essere ampliata per creare un’IA in grado di rivaleggiare con l’intelligenza umana, afferma il dottor de Freitas.

Il direttore della ricerca di DeepMind ha risposto a un articolo di opinione pubblicato su The Next Web che prevedeva che “gli esseri umani non raggiungeranno mai l’AGI”, affermando che credeva che una conclusione del genere fosse inevitabile. “Ora si tratta di scala! Il gioco è finito!” ha scritto su Twitter. Aggiungendo “Si tratta di rendere questi modelli più grandi, più sicuri, efficienti di calcolo, più veloci nel campionamento, memoria più intelligente, più modalità, dati innovativi, online/offline… Risolvere queste sfide è ciò che fornirà AGI”.

  Google sta sviluppando la sua CPU basata su ARM per Chromebook

Alla domanda dell’esperto di apprendimento automatico Alex Dimikas fino a che punto pensava che l’IA di Deepmind Gato fosse dal superamento di un vero test di Turing, un test di intelligenza informatica che richiede che un essere umano non sia in grado di distinguere tra una macchina e un’altra persona, il dottor de Freitas rispose: “Ancora lontano”.

Cos’è Deepmind Gato AI?

DeepMind è una nota azienda di intelligenza artificiale focalizzata sulla risoluzione dei problemi di intelligenza artificiale. Mira a introdurre nuove idee e tecniche nell’apprendimento automatico, nell’ingegneria, nella simulazione e nell’infrastruttura informatica attraverso diverse iniziative. Gato ha svelato una tecnologia di intelligenza artificiale multimodale all’avanguardia in grado di gestire oltre 600 diverse faccende. Negli ultimi anni, l’eccezionale kit di apprendimento automatico all-in-one ha attirato molta attenzione dal mercato tecnologico mondiale. Quindi, fa bene all’umanità? Gato AI di Deepmind può essere pericoloso?

  Google Drive migliora la ricerca in iOS e Android

Deepmind Gato AI diventerebbe pericoloso?

I principali esperti di intelligenza artificiale hanno espresso il timore che l’avvento dell’AGI possa portare a una catastrofe esistenziale per l’umanità, con il professor Nick Bostrom dell’Università di Oxford che suggerisce che una macchina “super intelligente” con capacità cognitive che rivaleggiano o superano l’intelligenza biologica potrebbe soppiantare gli umani come vita dominante forma sulla Terra.

Cos'è Deepmind Gato AI?
Cos’è Deepmind Gato AI?

Una delle preoccupazioni più significative con l’introduzione di un sistema AGI in grado di apprendere e migliorare esponenzialmente più velocemente degli esseri umani è che sarà impossibile spegnerlo. Alla domanda sui problemi di sicurezza posti dai ricercatori di intelligenza artificiale su Twitter, il dottor de Freitas ha risposto: “È fondamentale dare la priorità alla sicurezza durante lo sviluppo di AGI”. “È senza dubbio il problema più difficile che dobbiamo affrontare”, ha aggiunto. “Tutti dovrebbero considerarlo. Sono preoccupato anche per la mancanza di diversità”.

Google, che ha acquisito DeepMind con sede a Londra nel 2014, sta già lavorando a un “grande pulsante rosso” per evitare i pericoli di un’esplosione di intelligenza artificiale. I ricercatori di DeepMind che scrivono in un documento del 2016 intitolato “Agenti interrompibili in sicurezza” hanno delineato un quadro per impedire alla sofisticata intelligenza artificiale di ignorare i segnali di arresto.

  In che modo la ricarica rapida fino a 120 W influisce sulla salute delle batterie del telefono?

L’interrompibilità sicura può essere utile per prendere il controllo di un robot che si comporta in modo anomalo e può portare a conseguenze irreversibili”, affermava il documento, aggiungendo “Se un tale agente opera in tempo reale sotto la supervisione umana, di tanto in tanto potrebbe essere necessario per un operatore umano per premere il grande pulsante rosso per impedire all’agente di continuare una sequenza dannosa di azioni, dannose per l’agente o per l’ambiente, e condurre l’agente in una situazione più sicura”.

Resta da vedere cosa comporta l’IA di Deepmind Gato per l’umanità. È stato pensato per prevedere la pioggia con due ore di anticipo e può già produrre codice a livello competitivo. Speriamo di non finire come il film Terminator.