Twitter pagherà 150 milioni di dollari per violazioni della privacy

In questo articolo, tratteremo Twitter per pagare 150 milioni di dollari per violazioni della privacy, dopo aver utilizzato i dati di sicurezza degli utenti per indirizzare gli annunci, violando un ordine del 2011 della Federal Trade Commission.

A partire dal 2013 e proseguendo fino al 2019, Twitter ha chiesto agli utenti i loro numeri di telefono o e-mail per la sicurezza dell’account, ma non ha mai rivelato che i dati sarebbero stati utilizzati dagli inserzionisti per indirizzare gli annunci pubblicitari, secondo la denuncia presentata dal Dipartimento di Giustizia per conto della FTC . Secondo la denuncia, questa condotta ha violato anche lo scudo per la privacy USA-UE, che è stato sostituito con un nuovo accordo di condivisione dei dati nel 2016. L’ordine FTC del 2011 vieta a Twitter di fuorviare i consumatori in merito alle sue politiche di privacy e sicurezza.

In questo articolo, tratteremo Twitter per pagare 150 milioni di dollari per violazioni della privacy, dopo aver utilizzato i dati di sicurezza degli utenti per indirizzare gli annunci, violando un ordine del 2011 della Federal Trade Commission.
Twitter pagherà 150 milioni di dollari per violazioni della privacy.

La presidente della FTC Lina Khan ha dichiarato in un comunicato che:

“Twitter ha ottenuto dati dagli utenti con il pretesto di sfruttarli a fini di sicurezza, ma poi ha finito per utilizzare i dati anche per indirizzare gli utenti con annunci pubblicitari”,

“Questa pratica ha colpito più di 140 milioni di utenti di Twitter, aumentando al contempo la principale fonte di entrate di Twitter”.

Il procuratore generale associato Vanita Gupta ha dichiarato nello stesso comunicato:

“La sanzione di 150 milioni di dollari riflette la gravità delle accuse contro Twitter e le nuove sostanziali misure di conformità da imporre a seguito dell’accordo proposto di oggi aiuteranno a prevenire ulteriori tattiche fuorvianti che minacciano la privacy degli utenti”,

In questo articolo, tratteremo Twitter per pagare 150 milioni di dollari per violazioni della privacy, dopo aver utilizzato i dati di sicurezza degli utenti per indirizzare gli annunci, violando un ordine del 2011 della Federal Trade Commission.
Twitter pagherà 150 milioni di dollari per violazioni della privacy.

Twitter pagherà 150 milioni di dollari per violazioni della privacy

Il DOJ ha presentato la denuncia presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti del distretto settentrionale della California e un giudice deve concedergli l’autorizzazione affinché abbia effetto. Tuttavia, le affermazioni della FTC sono state risolte quando Twitter ha dichiarato che pagherà la multa. In un Deposito SEC 2020, Twitter ha affermato che potrebbe incorrere in una multa da $ 150 a $ 250 milioni, citando un reclamo FTC non modificato. Nel 2019, l’azienda ha affermato di aver fornito inavvertitamente indirizzi e-mail e numeri di telefono agli inserzionisti.

Oltre alla sanzione, Twitter ha accettato di:

  • non trarre profitto da “dati raccolti in modo ingannevole”;
  • consentire agli utenti di utilizzare l’autenticazione a più fattori senza numeri di telefono;
  • notificare agli utenti l’uso improprio delle loro informazioni;
  • implementare un programma completo di privacy e sicurezza e considerare la privacy nei nuovi prodotti;
  • limitare l’accesso dei dipendenti ai dati personali degli utenti e informare l’FTC in caso di violazione dei dati.
  Come condividere la tua password WiFi sul tuo iPhone: Condivisione delle password della rete wireless
In questo articolo, tratteremo Twitter per pagare 150 milioni di dollari per violazioni della privacy, dopo aver utilizzato i dati di sicurezza degli utenti per indirizzare gli annunci, violando un ordine del 2011 della Federal Trade Commission.
Twitter pagherà 150 milioni di dollari per violazioni della privacy.

Twitter ha detto in a post sul blog Quello:

“Mantenere i dati al sicuro e rispettare la privacy è qualcosa che prendiamo molto sul serio e abbiamo collaborato con l’FTC in ogni fase del processo. Nel raggiungere questo accordo, abbiamo pagato una penale di $ 150 milioni di dollari e ci siamo allineati con l’agenzia sugli aggiornamenti operativi e sui miglioramenti del programma per garantire che i dati personali delle persone rimangano al sicuro e la loro privacy protetta.

L’impegno di Twitter per la sicurezza e la privacy non è per noi un esercizio puntuale, ma un valore fondamentale che miglioriamo costantemente aggiornando le nostre pratiche per soddisfare le esigenze in evoluzione dei nostri clienti. Il Comitato per la governance dei dati recentemente annunciato incarna la nostra dedizione a rafforzare l’implementazione delle nostre politiche e standard di privacy e sicurezza, nonché ad espandere i nostri processi interni di revisione della privacy e della sicurezza durante il ciclo di vita dello sviluppo del prodotto.

In questo articolo, tratteremo Twitter per pagare 150 milioni di dollari per violazioni della privacy, dopo aver utilizzato i dati di sicurezza degli utenti per indirizzare gli annunci, violando un ordine del 2011 della Federal Trade Commission.
Twitter pagherà 150 milioni di dollari per violazioni della privacy.

Andando avanti, continueremo a fare investimenti in questo lavoro, inclusa la creazione e l’evoluzione dei processi, l’implementazione di misure tecniche e la conduzione di audit e rapporti regolari per garantire che stiamo mitigando i rischi a tutti i livelli e funzioni in Twitter. Continueremo inoltre a collaborare con la FTC e le nostre autorità di regolamentazione della sicurezza e della privacy in tutto il mondo, nella nostra missione condivisa di creare prodotti e servizi utili che soddisfino le esigenze dei nostri clienti, mantenendo le informazioni che condividono con noi al sicuro e rispettose della loro privacy . “

Ci auguriamo che tu abbia trovato questo articolo su Twitter per pagare 150 milioni di dollari per violazioni della privacy informativa. In tal caso, potresti voler controllare che l’accordo su Twitter di Elon Musk è sospeso o la lotta al trono di Twitter: il CEO licenzia 2 dirigenti, interrompe le assunzioni.

  Twitter dice addio alle conversazioni in thread nei tweet